capture-decran-2016-11-18-a-12-40-23
 

Scoop! Un amico italiano ha scritto a Charamsa (l’ex-prete), chiedendogli se mi conosceva e cosa pensava di me. Il prete polacco omosessuale spretato – che era balzato agli onori della cronaca un anno fa facendo il suo coming out al momento del Sinodo sulla Famiglia – mi conosce. Dice che sono un « mitomane pericoloso ». Ma ha talmente paura di farmi pubblicità che non pronuncia nemmeno il mio nome, né sul suo blog, né sul messaggio che ha inviato al mio amico (si accontenta di scrivere le mie iniziali « P.A. ») : « Buongiorno. I testi di P.A. sono la mescolanza di fondamentalismo religioso e di patologizzazione del sano orientamento sessuale. Molti mitomani pericolosi sono ben documentati. Incece ci sono vari teologi seri che hanno affrontato già l’incontro tra fede, ragione e orientamento sessuale. Ricordo alcuni di loro nel mio libro ‘La prima pietra’. Cordiali saluti. Charamsa. »